Nasini Arredamenti d'Interni Pieve Santo Stefano

La Storia

DA BOTTEGA ARTIGIANA A INDUSTRIA MODERNA

Pieve S. Stefano nel lontano 1909.




In una delle sue vie, dove passano carretti dalle ruote cigolanti, si apre una mattina una nuova bottega di falegnameria.

E' di Geremia Nasini, un artigiano che costruisce mobili e non tarda ad assicurarsi, per la lavorazione accurata dei suoi prodotti un congruo numero di clienti.
Più tardi si unisce a lui il figlio Attilio destinato poi a continuare l'attività paterna.

Malgrado la bufera della prima guerra mondiale, la bottega continua a vivere e a ingrandirsi, tanto che è necessario assumere degli aiuti. Passano gli anni e arriva impietosa la seconda guerra mondiale. Al passaggio del fronte, Pieve S. Stefano, come tanti altri paesi e città italiane, è rasa al suolo; c'è solo e vivo lo spirito della ricostruzione.

I tempi del boom industriale sono ancora lontani ed usando il monoblocco di una corriera bruciata e altri materiali di recupero che Attilio Nasini nell'Aprile del 1944 fabbrica, per il proprio esercizio, una sega a nastro. Si lavorava come si può, all'aperto, riparati da una tettoia di faesite; sull'energia elettrica non si può contare, la sega è azionata da un motore a scoppio.

Nel 1945 la piccola azienda viene trasferita in un fabbricato che sarà via via ingrandito fino a che, nel 1960, il laboratorio artigianale si trasforma in un'azienda industriale.

Attilio Nasini sente l'esigenza di far conoscere i propri prodotti e viene l'idea di una mostra che via via si ingrandisce. Nel 1969 la fabbrica si trasferisce in località Riolo a 2 Km dal paese.

Avrebbe potuto essere la sede definitiva, dato che era stato acquistato anche un ampio terreno, ma nel 1972 la nuova superstrada E45 venne a tagliare quest'ultimo in due.

Un'ulteriore crescita e un ulteriore trasferimento: questa volta nella zona industriale di Pian di Guido dove la ditta si trova ancora oggi.

Senza dubbio il fondatore sarebbe oggi orgoglioso di poter constatare come dal piccolo laboratorio artigiano si sia arrivati, grazie anche alla tenacia e all'iniziativa del figlio Attilio, a un'azienda di spicco del centro Italia.

Spot Nasini

Ecco il video dello spot storico della ditta Nasini Arredamenti realizzato e trasmesso nel 1967.



Senza dubbio il fondatore sarebbe oggi orgoglioso di poter constatare come dal piccolo laboratorio artigiano si sia arrivati, grazie anche alla tenacia e all'iniziativa del figlio Attilio, a un'azienda di spicco del centro Italia.